Heather McCalden
2021 Fitzcarraldo Editions / Mahler & LeWitt Studios Essay Prize

Siamo felici di annunciare che Heather McCalden è la vincitrice del Fitzcarraldo Editions / Mahler & Lewitt Studios Essay Prize 2021 con la sua proposta The Observable Universe, un racconto prismatico del dolore trasmesso attraverso immagini, aneddoti e voci simili a quelle di Wikipedia, calibrate specificamente per L’Era di Internet. Incentrato sulla perdita dei suoi genitori a causa dell’AIDS all’inizio degli anni ’90, The Observable Universe si interroga su cosa significhi “diventare virale” in un’era di contagio biochimico e virtuale.

Heather McCalden è un’artista multidisciplinare che lavora con testo, immagine e movimento. Si è laureata al Royal College of Art (2015) e ha esposto presso Tanz Company Gervasi, Roulette Intermedium, Pierogi Gallery, National Sawdust, Zabludowicz Collection, Testbed 1, Flux Dubai e Seattle Symphony Orchestra. Nel 2017 ha frequentato l’Emerging Writer’s Intensive presso il Banff Center for the Arts ed è tornata nel 2018 per la residenza per scrittori di fine estate. Nel gennaio 2021, è stata una borsista al Tin House Winter Workshop.

Il Fitzcarraldo Editions / Mahler & Lewitt Studios Essay Prize è un concorso annuale per scrittori inediti. Inizialmente reso possibile da una borsa di studio dell’Arts Council nel 2015, il premio assegna £ 3.000 alla migliore proposta per un saggio della lunghezza di un libro (minimo 25.000 parole) di uno scrittore residente nel Regno Unito e in Irlanda che deve ancora assicurarsi un contratto editoriale. Oltre al premio di £ 3.000, il vincitore ha l’opportunità di trascorrere fino a tre mesi in residenza presso i Mahler & LeWitt Studios di Spoleto, in Italia, per lavorare al proprio libro. Il lavoro verrà infine pubblicato da Fitzcarraldo Edizioni.